Comunicati Stampa
Emergenza neve in Puglia: Enac e Regione chiariscano su caos aeroporti
20 gennaio 2017
0
, ,

“Durante l’emergenza neve, gli aeroporti pugliesi sono andati in tilt. E questo nonostante le condizioni meteorologiche avverse fossero state ampiamente previste dalla Protezione civile. Ho chiesto pertanto all’Enac di chiarire nel dettaglio cosa è successo in quei giorni negli scali di Bari e Brindisi e lo stato di attività di quello di Grottaglie”.

Lo dichiara Rosa D’Amato, capodelegazione M5S al Parlamento Ue. L’eurodeputata tarantina ha inviato una lettera all’Enac, l’ente nazionale per l’aviazione civile, in cui si richiedono maggiori informazioni circa lo stato degli aeroporti pugliesi durante l’emergenza neve.

In parallelo, i consiglieri regionali M5S Trevisi e Casili, hanno presentato un’interrogazione sugli stessi temi all’attenzione del presidente Michele Emiliano e dell’assessore alla Mobilità Giovanni Giannini. “Abbiamo assistito alla chiusura dei due scali pugliesi, numerosi voli dirottati e cancellati, passeggeri che sono stati dirottati presso scali molto lontani dalla Puglia. La Regione e l’Enac devono chiarire”, ribadisce D’Amato.

Le richieste contenuti nella lettera all’Enac sono:

  • I riporti meteo sulla Regione Puglia e operatività degli scali pugliesi (chiusure e aperture nel periodo di cui all’oggetto)
  • Elenco del numero dei voli dirottati, con espressa indicazione degli scali verso i quali sono stati dirottati i voli.
  • Il numero dei voli cancellati sia in arrivo che in partenza
  • Motivazioni per la chiusura degli scali citati (Bari e Brindisi)
  • Eventuali azioni intraprese per fronteggiare l’emergenza da parte di Aeroporti di Puglia
  • Operatività dello scalo di Taranto – Grottaglie durante il periodo citato
  • Elenco dei NOTAM pubblicati durante il periodo con condizioni meteorologiche avverse inerenti l’operatività di tutti gli scali pugliesi
  • Provvedimenti di chiusura degli aeroporti di Bari Palese, Brindisi e Grottaglie con le relative motivazioni operative

There are 0 comments

ROSA D'AMATO