Ambiente Lavoro Puglia Salute
Ilva, visita della commissione petizioni del parlamento ue il 18 luglio: nuova vittoria del m5s
5 maggio 2017
0
,

“Un’altra vittoria del M5S Europa a Bruxelles: il 18 e il 19 luglio prossimi la commissione Petizioni del Parlamento europeo visiterà l’Ilva e la Raffineria ENI di Taranto. Si tratta di una missione che era stata rinviata e che grazie al nostro impegno, e in particolare della collega Eleonora Evi, siamo riusciti a ricalendarizzare. Si tratta anche di una vittoria dei cittadini che hanno presentato le due petzioni sull’Ilva che sono giunte al Parlamento europeo. La salute e l’ambiente vanno tutelati. Il mostro va chiuso. Uniti, da Taranto a Bruxelles, ce la possiamo fare”. Lo dice la capodelegazione del Movimento 5 Stelle, Rosa D’Amato, annunciando la visita della commissione Petizioni del Parlamento europeo all’Ilva di Taranto. Gli eurodeputati visiteranno l’impianto il 18 luglio. Il giorno dopo toccherà alla raffineria dell’ENI. Nel corso della due giorni, la commissione Petizioni incontrerà i rappresentanti di Arpa, Asl, Prefettura, ma anche i cittadini che hanno presentato le petizioni, le ong e i sindacati. “Vedremo se in quei giorni – prosegue D’Amato – l’Ilva avrà nuovi potenziali acquirenti. Di sicuro, l’impianto continua a inquinare e uccidere. Per questo va fermato, lanciando al contempo un grande progetto di riconversione del territorio che sfrutti le potenzialità enormi che abbiamo per uno sviluppo sano, equo e sostenbile”.

There are 0 comments

ROSA D'AMATO