Attività
Medio Oriente, D’Amato (M5S): pace in Palestina minata da azioni governo israeliano
7 luglio 2016
0

Prendiamo atto che voteremo di fatto un testo negoziato da Commissione e Consiglio, dato che non c’e´stato un effettivo coinvolgimento dei relatori ombra dei gruppi politici minori.

Pur apprezzando l’inserimento del riferimento alla difesa delle singole sovranità nazionali e il potenziamento della cooperazione a livello europeo, dobbiamo affermare che il lavoro risulta deficitario rispetto alla generale riforma di Dublino, alla riallocazione dei migranti o alla possibilità di creare corridoi umanitari per raggiungere in modo sicuro il nostro continente.

Italia e Grecia vivono da vicino questa problematica. La mia città, Taranto, insieme ad altre, specie nel sud, accoglie migliaia di migranti negli hotspot.

Possiamo pure coordinarci a livello di trasporti e sicurezza in mare ed è un bene migliorare il monitoraggio tramite le tecnologie dei sistemi satellitari, ma tutti i nostri sforzi saranno vani, se non ipocriti, se ci si limita al solo coordinamento dei lavori, senza una reale condivisione politica delle responsabilità.

Il rischio è che ad affrontare la sfida migratoria siano sempre gli stessi paesi, e che intanto qui si continui a sperperare risorse pubbliche. 

There are 0 comments

ROSA D'AMATO