Comunicati Stampa
STOP TTIP MOZIONE M5S
9 giugno 2015
1

STOP TTIP

MOZIONE M5S

 

Dovevamo votare domani…ma Schultz e pres. Commissione INTA hanno deciso di rinviare il voto e rinviare il report in commissione INTA. NON MOLLIAMO, CONTINUIAMO LA PRESSIONE SULLE ISTITUZIONI. TUTTI , CITTADINI, portavoce in tutte le istituzioni.

 

I negoziati sul Partenariato Trans-Atlantico su commercio e investimenti (TTIP), tra Stati Uniti e Unione Europea, sono tuttora in corso nella più totale opacità e segretezza.

Il Partenariato prevede il diritto per gli investitori (multinazionali) di citare in giudizio, presso un tribunale arbitrale creato ad hoc ISDS (Investor-State Dispute Settlement) i governi sovrani e le autorità locali se questi dovessero approvare norme che pregiudichino i profitti di queste aziende.

Ciò costituisce un’inaccettabile erosione alla sovranità degli Stati che sarebbero privati della prerogativa di tutelare, tramite l’utilizzo di “barriere non tariffarie”, i diritti dei lavoratori e dei cittadini, salvaguardare i beni comuni e garantire gli standard per la sicurezza alimentare, per la tutela dell’ambiente e della dignità sociale. Inoltre, l’assoluta segretezza dei negoziati, che non prevedono alcun coinvolgimento né delle popolazioni, né delle istituzioni che a tutti i livelli le rappresentano, costituisce un preciso attacco al diritto dei cittadini e delle comunità locali di conoscere i termini e le conseguenze di tali negoziati e di potersi pronunciare nel merito.

E’ necessario, dunque, intraprendere tutte le azioni possibili affinché il Governo italiano, e le autorità locali, si oppongano ai negoziati anche in ambito europeo.

 

Qui di seguito un esempio di mozione da far presentare al proprio Comune e Regione.

Scarica qui la bozza di mozione

 

TTIP

There is 1 comment

  • Massimo ha detto:

    Cara Rosa , la stessa cricca che sta lavorando nell’ombra, sta già da tempo cercando di eliminare dal mondo, ciò che ogni tradizione ha cercato di trasmettere ad ogni uomo: anche Giuda, uno dei 12, ha agito nell’ombra, nella notte in cui ha venduto Cristo…Agire di nascosto è la prassi del Traditore. Vendere Cristo è vendere l’uomo…tradire l’uomo è tradire Cristo. Questo sta dietro alle manovre “oscure” del TTIP… e magari stesse solo dietro a questo… L’atteggiamento di Giuda, del Traditore, dell’Ingannatore, è quello che ha prodotto l’immenso bagno di sangue che ha ricoperto il mondo…e lo minaccia ancora più oggi, con il cumulo di menzogne che vengono diffuse tra le masse inconsapevoli da queste élite maligne…So perfettamente che queste considerazioni differiscono dalle tradizionali “letture” politiche, ma considero le “cose” di Dio, più grandi di quelle degli uomini e ad una donna le rivolgo con grande rispetto.

  • ROSA D'AMATO