Attività Varie
Palestina, D’Amato: demolizione case in Cisgiordania viola diritto internazionale
13 maggio 2016
0
, ,
Ecco il testo del mio intervento al Parlamento europeo a Strasburgo

Signor Presidente, onorevoli colleghi, parliamo di Palestina? In quest’Aula avremo due tifoserie: pro e contro Israele. Il Parlamento europeo è un organo democratico e uno strenuo difensore dei diritti umani? Allora deve essere unito nell’esigere il rispetto del diritto internazionale, che va applicato senza eccezione alcuna.

Il Consiglio di sicurezza dell’ONU, la Corte internazionale di giustizia dell’Aia e l’Unione europea definiscono le demolizioni una palese violazione del diritto internazionale, sancendone l’illegalità. Sebbene l’Unione europea abbia richiesto pubblicamente al governo israeliano di tutelare i progetti da essa sostenuti, ancora oggi progetti di cooperazione internazionale sono stati demoliti o sequestrati da Israele. Le demolizioni non solo violano la quarta Convenzione di Ginevra, ma pregiudicano pesantemente la soluzione a due Stati, de facto messa in pericolo dal governo israeliano.

È ora che l’Alto rappresentante e le istituzioni europee chiedano la riparazione dei danni e delle violazioni. In Palestina ho visto la disperazione della popolazione civile. Ho conosciuto però “Breaking the silence”, una ONG di veterani dell’esercito israeliano. Questi, con un fantastico lavoro di comunicazione e protezione delle comunità locali, dimostrano che solo con un percorso comune della società civile palestinese e israeliana si potrà raggiungere la pace.

There are 0 comments

ROSA D'AMATO