Comunicati Stampa
Piano Juncker, l’Ue sta finanziando l’economia reale o creando una nuova bolla finanziaria?
9 giugno 2016
0

Ieri a Strasburgo sono intervenuta in aula per chiedere di sollevare i troppi veli che rendono opaco l’Efsi, il piano per gli investimenti strategici dell’Ue o piano Juncker. In sostanza, il piano che secondo la Grande Coalizione che governa Bruxelles dovrebbe rilanciare la crescita in Europa.

Peccato, pero’, che questo piano abbia più di una criticità. Innanzitutto, assistiamo a un’alta concentrazione di investimenti in pochi paesi tra cui quelli meno colpiti dalla crisi. E quegli investimenti che ci sono per le energie rinnovabili vanno alle grandi aziende e non favoriscono l’autoproduzione e l’autosufficienza

E poi c’è una mancanza di trasparenza e chiarezza sulle modalità di funzionamento delle linee di credito e dei fondi, concessi anche a banche e a grandi gruppi finanziari. Ricordo che ci sono diversi private equity fund.

La Commissione si attende che da 12,8 miliardi di base si arrivi a 100 miliardi. Ci si attende? Bruxelles sia trasparente e decisa: quanto denaro è arrivato? A chi? Dove? A che condizioni?

L’Ue sta finanziando l’economia reale o creando una nuova bolla finanziaria?

There are 0 comments

ROSA D'AMATO