Agri Agricoltura
Rinnovo del glifosato una vergogna, Ue non puo’ mettere a rischio salute cittadini
3 marzo 2016
0
, ,

“Sembra che la Commissione Ue, nonostante l’Oms abbia accertato che il glifosato aumenti il rischio cancerogeno, sia pronta a rinnovare l’autorizzazione al suo utilizzo per altri 15 anni. Si tratta di un vero e proprio scandalo: l’Ue non puo’ mettere a rischio la salute di 500 milioni di persone.Per questo, insieme ai miei colleghi del Movimento 5 Stelle, ci batteremo al Parlamento europeo per fermare questa attentato alla salute dei cittadini europei”. Lo ha detto l’eurodeputata del Movimento 5 Stelle, Rosa D’Amato, in merito al rinnovo dell’autorizzazione da parte dell’Ue all’uso del glifosato, un erbicida che, secondo l’Oms, puo’ provocare il cancro.

“Il glifosato è l’erbicida più diffuso in Europa ed è il secondo principio attivo più utilizzato in agricoltura dopo lo zolfo – continua D’Amato –  Questa sostanza finisce nei nostri alimenti, nell’acqua che beviamo. Autorizzarla per altri 15 anni dinanzi all’allarme sulla sua pericolosità lanciato da una organizzazione come l’Oms è semplicemente inaccettabile e vergognoso”.

“Ricordo, inoltre – aggiunge l’eurodeputata tarantina – che secondo diversi ricercatori il glifosato è tra le concause del disseccamento degli ulivi. Una ragione in più per chiedere al governo italiano di votare contro il rinnovo in sede di comitato tecnico Ue, il prossimo 8 marzo”.
“L’alternativa a sostanze come il glifosato c’è – conclude D’Amato – e sono tutte quelle sostanze biologiche che sono già in uso in diversi settori della nostra agricoltura: sostanze efficaci e non pericolose, che, se utilizzate, possono portare valore aggiunto alla qualità dei nostri prodotti”.

There are 0 comments

ROSA D'AMATO