Agricoltura Ambiente Puglia
Sul TAP la battaglia in UE non si ferma
29 marzo 2017
0

Mentre il Consiglio di Stato dà il via libera alla rimozione degli ulivi per la costruzione del gasdotto, noi abbiamo presentato due interrogazioni all’Unione europea: 1) per chiedere che si annulli la proroga di Bruxelles a TAP AG per la costruzione dell’infrastruttura; 2) per fermare l’autorizzazione al passaggio dell’infrastruttura tra le due aree SIC Le Cesine ed Alimini, vista la presenza di posidonia, specie protetta dalle stesse norme Ue. La nostra battaglia continua. #NoTap

There are 0 comments

ROSA D'AMATO