Comunicati Stampa
TARANTO, D’AMATO: ISTITUTO PAISIELLO VA SALVATO
2 settembre 2015
0

20150903075421“L’istituto Paisiello è un pezzo storico della cultura della nostra città che va salvaguardato, cosi’ come va tutelata la professionalità dei suoi docenti”. Lo dice l’eurodeputata del Movimento 5 Stelle, Rosa D’Amato, che ieri a Taranto ha incontrato docenti e studenti nel corso del tavolo in Prefettura tra ministero dell’Istruzione, Regione Puglia e Provincia per trovare una soluzione alla vicenda dell’istituto musicale “Giovanni Paisiello”: 58 docenti in mobilità e processo di statalizzazione al palo. “La riforma delle province, la cosiddetta legge Delrio, sta generando mostri – continua l’eurodeputata – La Provincia di Taranto ha avviato la mobilità per i 58 docenti del Paisiello, paralizzando di fatto le attività dell’istituto. I servizi amministrativi sono stati sospesi perché i 4 dipendenti che se ne occupavano sono stati spostati in altri uffici della Provincia. Inoltre, anche il processo di statalizzazione è al palo, dato che non si ha ancora notizia dei 3 milioni di euro promessi per rendere statale l’istituto entro l’inizio dell’anno accademico 2016/2017”.
Su questi punti, conclude l’europarlamentare tarantina, “daremo battaglia insieme a lavoratori e famiglie, cosi’ come stiamo facendo per le altre vertenze legate alla Provincia, come quella dei dipendenti di Taranto Isolaverde”.

There are 0 comments

ROSA D'AMATO