Agri Comunicati Stampa
XYLELLA, M5S ORGANIZZA TAVOLO CON ESPERTI E ASSOCIAZIONI.
9 luglio 2015
1
, ,

Nel corso dell’incontro verranno presentati i risultati di ricerche inedite

23 luglio 2015
ore 17,30
Masseria Appidè
via Case Sparse
Corigliano d’Otranto (Lecce)
Una tavola rotonda multidisciplinare con ricercatori, associazioni e istituzioni per affrontare la problematica della Xylella e, più in concreto, del disseccamento degli ulivi. E’ quella che si terrà il prossimo giovedi’ 23 luglio a Corigliano d’Otranto (Lecce). A promuoverla il Movimento Cinque Stelle pugliese, che ha già confermato l’adesione di alcuni esperti di fama internazionale come Cristos Xyloyannis e il professore Marco Scortichini, batteriologo che da oltre vent’anni studia la Xylella. Al tavolo  sono invitati anche le istituzioni locali, scienziati e ricercatori del CNR di Bari e dell’EFSA, il Commissario Silletti, gli avvocati che stanno approfondendo gli aspetti legali della questione, i produttori biologici, i vivaisti, i comitati dei cittadini, i presidi, i giornalisti, gli agricoltori e tutti i soggetti coinvolti.

“Dopo la tavola rotonda al Parlamento europeo, abbiamo deciso di organizzare anche in Puglia un momento di confronto tra tutti gli attori coinvolti in questa problematica che purtroppo fino ad ora non ha mai avuto un approccio multidisciplinare, ormai improcrastinabile”, dichiarano il consigliere regionale Cristian Casili e l’europarlamentare M5S Rosa D’Amato promotori dell’incontro. “Nel corso dell’evento – continuano – renderemo pubblici i risultati di alcune ricerche inedite e prove di campo effettuate sugli ulivi infetti in questi mesi”.

There is 1 comment

  • Pietro Perrino ha detto:

    Gentile Rosa, è con molto piacere che apprendo che il 23 ci sarà una seconda tavola rotonda sulla Xylella, questa volta in Italia presso la Masseria Appidè (Corigliano d’Otranto). Io ho avuto il piacere di partecipare alla prima, quella svoltasi a Bruxelles il 12 maggio u.s. Inutile dire che mi avrebbe fatto piacere partecipare anche alla seconda, ma sono sicuro che anche questa volta saprete scegliere il meglio che offre la nostra Puglia. Un caro saluto.

  • ROSA D'AMATO